EDIZIONE 2018

  • Miami è un sogno. Ma l’NBA ancora di più. E quindi siamo volati anche ad Orlando. Abbiamo conosciuto nuovi amici, vissuto nuove esperienze. Ci siamo divertiti. Tanto. Un’estate in due città americane, dove imparare l’inglese, imparare il basket e, perché no, imparare un piccolo pezzo di vita.
    Basket On The Road

IL MARLINS PARK


A noi piace il basket. Parecchio. Ma nel periodo del camp il campionato NBA è fermo. E così siamo andati a vedere i Marlins, la squadra di baseball di Miami che gioca in uno stadio immenso (il Marlins Park appunto) e modernissimo. La partita sembra essere l’ultimo dei problemi per i tifosi presenti. Ci sono talmente tante attività da fare dentro l’impianto che ci è sembrato di essere in un parco di divertimenti. Fantastico! E il baseball non è neppure male.



I NOSTRI ACCOMPAGNATORI


Francesco e Andrea, poliziotto buono e poliziotto cattivo. Ma solo sulla carta. In realtà buonissimi tutti e due. E parecchio simpatici. Entrambi malati di basket e se Andrea è quello che ha messo in piedi una macchina organizzativa perfetta, Francesco ha tenuto sempre altissimo il morale. Senza grandi difficoltà. Perché, onestamente, ci siamo veramente divertiti. Anche grazie a loro due.

PARTNERS E FORNITORI

sportgadget-497-232
stance-logo-giusto
inlingua-497-232
mater-academy-497-232
topline-497-232
mustin-logo
scaligera
Acli-497-232
comuneveronaok

PARTNERS E FORNITORI

sportgadget-497-232
stance-logo-giusto
inlingua-497-232
mater-academy-497-232
topline-497-232
mustin-logo
scaligera
Acli-497-232
comuneveronaok